The Daily Bit

Realizzato per Time & Mind

1999 - 2008
Realizzato per: Time & Mind 

Autunno 1998 - Durante un viaggio in quel di Biella per incontrare i fornitori di uno dei primi servizi di pagamento on line, il mio socio in un momento di pazzia ed entusiasmo lasciò cadere la frase: "..e perché non facciamo un giornale sul web che parli di tecnologia".
Erano momenti di entusiasmo pre-bolla e quindi, senza rendermi ben conto della mole di lavoro che si sarebbe riversata su di me dissi: "Bell'idea!"
Nel giro di un mese, coinvolgendo per i contenuti tutti i nostri amici interessati all'argomento il giornale fu pronto e venne messo in rete alle ore 00:00 del 1 gennaio 1999.
Realizzato nel più puro html, constava di una ventina di articoli e venne deciso che avrebbe avuto scadenza mensile. Questa prima versione rimase on line fino al dicembre del 2000.

Autunno 2000 - Ed il TDB cresceva. Gli articoli aumentavano, così come il numero degli autori ed anche il numero di utenti gradualmente cresceva. 
Ma dopo due anni di codice scritto a mano non ne potevo più. Con difficoltà ed appoggiandoci ad un paio di consulenti realizzammo la prima versione dinamica in FileMaker e Lasso del TDB. Un lavoro lungo che venne ospitato su un iMac con funzioni di server. Era poca cosa ma a noi sembrava di avere per le mani una specie di Ferrari.
Analizzare il lavoro svolto per la sua progettazione mi consentì in seguito di realizzare alcune implementazioni che lo fecero sopravvivere per due anni fino all'avvento di Ulisse, il primo CMS home made, per il quale venne completamente ridisegnato e migliorato.

Giugno 2003 - Quando il nostro nuovo stagista fu messo alla prova, si pensò bene di farlo incaricandolo della realizzazione del TDB su una base di MySQL e PHP. Lasciandoci tutti di sasso, dopo una settimana ci mise davanti un giornale on line ben strutturato e con una serie di funzioni che non avremmo mai osato sperare.
La parte grafica di mia competenza fu affrontata con la consapevolezza che il nostro giornale non doveva lasciarsi andare alle frivolezze che il nuovo sistema consentiva per non perdere la credibilità acquisita nel tempo.Dunque, con un piccolo ritorno alle origini della testata, l'interfaccia fu pensata rigorosamente in bianco e nero. Nel tempo, nonostante le mie pressioni, i diversi redattori hanno però cominciato ad usare il colore nelle immagini.

Maggio 2006 - Con la nuova versione del CMS Ulisse, il primo porting di collaudo ebbe per cavia proprio il TDB che superò l'esame a pieni voti.
Colori, organizzazione dei contenuti semplificata, supporto RSS sono le innoazioni che balzano all'occhio, ma non bisogna dimenticare che la redazione virtuale è ormai composta da decine di professionisti, imprenditori e docenti del settore, coordinati dal Direttore Responsabile Ada Guglielmino, il che contribuisce all'autorevolezza della testata.
Le sue notizie sono utilizzate da Yahoo News e da altre testate on line.

Luglio 2008 - The Daily Bit nono anno. E sesto restyling dell'interfaccia. Questa volta non potevo fare a meno di modernizzare il design con uno stile attuale, semplice ed efficace.
Certo, il porting non è stato indolore: le immagini di dimensioni più grandi rispetto al passato non possono essere ricreate una ad una per tutti gli articoli di archivio, ma l'aspetto è decisamente più lineare ed è facile trovare con al massimo 2 click anche l'articolo più remoto.
Disegnato a marzo, è rimasto nei cassetti fino alla vigilia delle vacanze quando, con un blitz, con Claudio ci siamo ritagliati qualche ora per metterlo on line.
Missione compiuta!


Il silicone di Alessandro Ciffo

Il silicone di Alessandro Ciffo

L'artista che plasma un materiale sorprendente
Per gli amanti dei viaggi in 4x4

Per gli amanti dei viaggi in 4x4

Il nuovo sito di African Adventures
Il nuovo sito di Lu Ferže

Il nuovo sito di Lu Ferže

E' online il sito di Paolo Godano e delle sue creazioni in metallo